Ci si prepara ai saluti: riflessioni sul progetto 

Ci si prepara ai saluti: riflessioni sul progetto 

Ci si prepara ai saluti: riflessioni sul progetto. Sembra ieri, ma è quasi un mese che sono qui a Pushkar.

We goer ready for our goodbyes: reflections on the project. It seems like yesterday but I’ve been here for almost one month.

Uno stop durato ben oltre le mie aspettative, ma il privilegio che ti dà essere indipendente e senza precise scadenze è proprio quello di navigare a vista, seguendo le onde (qui direbbero le stelle!).
Con oggi mi sono state riconsegnate le ultime due macchine fotografiche così abbiamo fatto il pieno di memory card.
Molte delle immagini raccolte siamo riuscite a scaricarle e quindi a vederle, ma molte ancora no: abbiamo alcune limitazioni tecniche (ad es spesso manca la corrente e non riusciamo a ricaricare i computer) che certo non ci semplificano il compito. Tuttavia sarà solo questione di tempo e non appena avremo scaricato tutto inizierà la fase di selezione che avverrà con la collaborazione di amici sapienti.
Certo ho notato che alcune ragazze, specie le più grandi, hanno prediletto la fotografia di dettaglio, alcune quasi fossero macro; molti i ritratti e non mancano alcune immagini “artistiche”. Queste tuttavia le prime impressioni.

A stop lasted way longer than I expected, but the privilege that is given by independence and not having precise deadlines is exactly this navigating on site, following the waves (here they would say the stars!).
Today I received back the last two cameras so we have all the memory cards. Many of the collected photos we have already downloaded and seen, but many we haven’t still: we have some technical limitations (for example often there is no electricity and we can’t charge the computer) that for sure don’t make the job any easier. Although it will just be a matter of time and as soon as we will have downloaded everything the selection phase will begin with the help of some wise friends. Of course I noticed that some of the girls, especially the older ones, have preferred detail photography, some almost as if they were macro, many the portraits and of course there are some “artistic” photos. These are however the first impressions.

Una riflessione che abbiamo condiviso è che certo vogliamo fortemente che il progetto continui nel tempo e così la raccolta delle fotocamere non può fermarsi. Dovremo essere più esigenti però in futuro: ci serviranno compatte o reflex complete di scheda SD e di carica batterie innanzitutto, perché abbiamo dovuto dedicare troppo tempo ed energie nel recuperare schede adatte,  nel trovare caricabatterie che si potessero adattare a più apparecchi e così via.
Certo ora abbiamo una serie di adattatori e di lettori di schede da far invidia ad un mercatino della vecchia Delhi, ma per continuare ancora e meglio ci piacerebbe ottenere di più perché davvero le più interessate o dotate possano esprimersi al meglio.
Siamo riuscite a trovare un luogo sicuro dove ritirare le macchine così da averle pronte per il prossimo anno. Oggi poi ho iniziato ad imballare nuovamente gli apparecchi: questo è proprio quel genere di attività che segna il passo del termine di un qualcosa, ma tant’è.

A reflection that we have shared is that for sure we want the project to continue in the future and therefore the collection of cameras can’t stop.
We have to be more selective in the future though: we need compacts or reflex with SD memory cards and charges first of all, because we had to spend too much time and energy looking for appropriate memory cards and charges that could work for many cameras. Sure now we have so many memory sticks and charges that a vendor in the Delhi market would be envious of us, but to continue and improve we would like to obtain more so that the girls that are more interested and capable can expresses themselves in the best possible way. We found a secure location were to store the cameras so they will be ready for next year. Today I started once again packing everything: this is exactly the kind of thing that shows you the end of something, but so it is.


Domani, prima dei saluti alle bambine, vorrò raccogliere le loro impressioni ed i loro commenti e di seguito condivideremo con voi qui.
Last but not least aggiungo qui un ringraziamento a Laurenza Schiavone (nostra volontaria) che in contatto diretto con noi (si fa per dire, Wi-Fi permettendo) ci ha tradotto in inglese ogni parola: un aiuto preziosissimo davvero.

Tomorrow before saying bye to the girls, I will collect their impressions and comments that we will share here with you.
Last but not least I add here a thanks to Laurenza Schiavone (our volunteer) that in direct contact with us (of course when the wifi allows us) translated for us every word in English: it has been really a precious help.

Share

Presidente - Insegnante di Hatha Yoga