Sostegno a distanza

Sostienici verso un futuro tutto da scegliere, la tua strada è la mia strada.

Per ogni donazione a favore di una bambina, conoscerai il suo nome e tutto quel che la riguarda attraverso una scheda informativa e la sua fotografia che ti saranno spedite. A fine anno scolastico, riceverai la pagella originale per conoscere il suo percorso scolastico, potrai scriverle e andare a conoscerla in collaborazione con AFLIN. Inoltre, riceverai gli aggiornamenti sulle iniziative messe in campo durante l’anno dall’Associazione.

Domande frequenti sul sostegno a distanza

Il Sostegno a distanza: cos’è?
E’ un modo per sostenere tramite una donazione annuale di denaro l’istruzione scolastica di una o più bimbe che ci vengono assegnate. Le bimbe sostenute restano a vivere dove sono nate e continuano a crescere nelle loro famiglie all’interno della comunità.

Chi gestisce il sostegno a distanza?
Il sostegno a distanza viene promosso e gestito da AFLIN che opera nelle comunità più povere del Rajasthan, in India.

Quale tipologia di sostegno a distanza si occupa AFLIN?
AFLIN sostiene l’istruzione scolastica delle bimbe in famiglie disagiate dando la possibilità di avere il diritto di studiare e crearsi un futuro.

Sostegno a distanza come funziona?
Si aderisce compilando il modulo presente sul sito www.aflin.org nella pagina…. Appena ricevuto il modulo, AFLIN assegna la bambina e invia la foto e le informazioni sulla sua vita e sulla sua comunità. Si può scegliere la modalità di pagamento: Bonifico bancario , RID (domiciliazione bancaria) o carta di credito. Quindi da quel momento il sostegno è attivo e periodicamente verranno inviate informazioni sulla bambina mantenendo con lei una “vicinanza”.

Posso andare a trovare la bambina che ho sostenuto?
Sì! Un modo diretto per conoscere la bambina sostenuta può essere quello di approfittare delle ferie per andarla a trovare. Ovviamente si dovrà avvisare AFLIN, indicando il periodo in cui si vuole organizzare il viaggio, che chiaramente sarà a spese del sostenitore. AFLIN metterà a disposizione un referente in loco per accompagnare l’interessato sia a scuola che in famiglia.

Sostegno a distanza: posso tenere i contatti con la bambina?
Certo! Oltre a ricevere periodicamente informazioni dai referenti di AFLIN anche il sostenitore può scrivere alla bambina in inglese. Qualora ci fossero difficoltà per la lingua l’organizzazione ha dei volontari all’interno che traducono i messaggi inviati alle e dalle bambine. Sempre attraverso AFLIN si possono anche inviare regalini (attenzione alle dimensioni e al valore!).

Che succede quando la bambina sostenuta diventa maggiorenne?
Al compimento della maggiore età non è detto che la ragazza esca dal progetto di sostegno. Se continua gli studi si può tranquillamente sostenerla fino ad una eventuale laurea o corso professionale. Se ne esce, AFLIN avvisa il sostenitore a cui affida eventualmente, con il suo consenso, un’altra bambina.

Sostegno a distanza: posso interromperla quando voglio?
Non stipuliamo nessun contratto con clausole e penalità! Per qualunque problema economico o di qualunque natura il sostenitore ha il diritto di contattare AFLIN e interrompere il sostegno. AFLIN chiede cortesemente di comunicarlo entro il mese di marzo in quanto la bimba sostenuta va riassegnata. Si fa presente che in India la scuola inizia il 1 di luglio e termina il 1 di maggio, quindi le quote scolastiche vanno versate anticipatamente entro il mese di maggio.

Modulistica

Modulo 1

Modulo 2

Modulo 3

helpfreely.org