Sole, Cuore e Amore: festa di solidarietà per i tre anni di AFLIN

terzo compleanno aflin

«L’emozione più grande è mettere in campo tutte le iniziative che la cena benefica contribuirà a finanziare, tra cui la costruzione di una casa per una famiglia molto povera, che da sempre è il luogo simbolico degli affetti e dei ricordi». Un’occasione speciale, il terzo compleanno di AFLIN-Fior di Loto India Onlus, che ha visto prender parte presso il Circolo Canottieri oltre 150 amici. Con queste parole la Presidente Emanuela Sabbatini ha salutato l’evento e ora non vede l’ora di ripartire per l’India con tutti i volontari e il team medico-sanitario che accompagna le missioni nel subcontinente indiano.

Una bellissima serata estiva ha fatto da contorno a uno spettacolo allietato dalle The Session Voices, gruppo vocale tutto al femminile, da sempre vicino a tematiche di solidarietà sociale, e nel 2007 vincitrici del “Premio Voceania” di Roma.

Hanno inoltre preso parte alcuni personaggi del panorama artistico come la conduttrice Maria Monsè e la cantante Valeria Rossi, lo storico sostenitore di AFLIN, il Prof. Roy De Vita che ha così chiuso il suo intervento: «con quello che ricava, AFLIN lo materializza velocemente in qualcosa di speciale per chi ha realmente bisogno». Presenti anche gli sponsor dell’evento come Giovanni Puiatti, noto produttore dei vini del Collio, che ha donato per l’iniziativa i vini della sua nuova azienda Villa Parens e il Direttore del Circolo Canottieri Roma.

Durante la serata, il pensiero è volato al Premio Nobel per la Pace Malala Yousaf-zai, che proprio il 12 luglio ha festeggiato i suoi primi 19 anni, con la celebre ed emozionante massima: “un bambino, un insegnante, un libro e una penna possono cambiare il mondo”.

La Grande Bellezza capitolina è anche questa. Passa da AFLIN, la Onlus che “ci mette il cuore”.

 

foto di Fabrizio Di Giovanni

Share

Articoli consigliati