“I EXIST 2018”: la Festa della Donna a Jaipur

“I EXIST 2018”: la Festa della Donna a Jaipur
Da

AFLIN, nelle vesti della sua Presidente Emanuela Sabbatini, ha partecipato su invito della Maitreya Organization di Jaipur alla giornata della Donna presso un College del capoluogo indiano. Scopo della manifestazione era trasmettere ancora più forza alle donne che lottano per i loro diritti da parte di coloro che ce l’hanno fatta, raggiungendo persino ruoli di rilievo nella società indiana. Sono state premiate in particolare 31 donne della città di Jaipur che hanno risolto sfide molto difficili.
Emanuela ha raccontato ai presenti la sua biografia e le motivazioni che dal 2009 l’hanno avvicinata col cuore e col corpo al subcontinente indiano, definendosi una social walker per l’alfabetizzazione femminile e per contrastare il fenomeno delle spose bambine in India.
«La donna è la forza della famiglia, si prende cura della crescita dei bambini e di suo marito. Ogni giorno si sacrifica per qualcosa e lo fa perché ha il potere divino di fare tutto. Una donna istruita può cambiare la sua famiglia. Penso che l’educazione sia molto importante per cambiare la vita. Con l’educazione puoi cambiare un villaggio e persino un intero paese.
L’istruzione in Rajasthan è inferiore alla media nazionale e soprattutto le ragazze non vanno a scuola o lasciano la scuola intorno ai 14 anni. Questo è un grosso problema. La donna deve avere la possibilità di non sentirsi mai sola».

Così ha concluso il suo intervento la Presidente Sabbatini: «dico sempre alle donne che non devono mai smettere di combattere per ciò in cui credono e di non avere paura perché possiamo aiutarle».

Share

Articoli consigliati