Due di notte: il teatro solidale che “fa vedere meglio” e fa bene al cuore

Due di notte

AFLIN – Fior di Loto India Onlus festeggia col botto la chiusura delle festività natalizie e l’inizio del nuovo anno. Sold out per “Due di notte”, ridendo e scherzando si è davvero utili.

Michele La Ginestra ha salutato così domenica scorsa, 8 gennaio, il pubblico accorso numeroso al Teatro 7 di Roma. L’esilarante commedia, con la regia firmata anche da Sergio Zecca, ha visto una sala gremita per una giusta causa: il ricavato sarà devoluto alla missione oculistica per le bimbe di Pushkar, cittadina sacra del Rajasthan. Non solo, la presidente Emanuela Sabbatini, prossima alla partenza in India, afferma emozionata: «inizieremo da questo anno una nuova collaborazione con l’orfanotrofio “Samarpan Sansthan Gilrs Children’s Home” di Jaipur con 28 bambine, al quale offriremo l’opportunità di essere inserito nei progetti di AFLIN. Sfide nuove e ambiziose sempre mettendoci il cuore, grazie anche all’immancabile sostegno dei nostri amici e sponsor».

L’Ambasciatrice AFLIN, Anna Maria Gileno, lo ha definito «uno spettacolo particolare, molto coinvolgente. La Ginestra è pieno di risorse e con il suo lavoro riesce a supportare concretamente l’impegno di tante persone dedite ad aiutare chi ne ha più bisogno».

Presente anche la dottoressa Iole Cordone, medico ematologo dell’Istituto dei tumori “Regina Elena” di Roma (IFO), che alla chiusura dell’evento ha espresso il proprio apprezzamento: «serata davvero deliziosa. Il segreto della riuscita risiede, a mio avviso, nella perfetta comunione di sentimenti tra le persone che lavorano per una giusta causa e quelle che, con la propria presenza e il proprio contributo, la supportano».

La chiusura del sipario è stata preceduta da un discorso del famoso attore e regista italiano, volto a sensibilizzare gli spettatori, invitandoli a contribuire ancora e sempre di più alla realizzazione dei meravigliosi progetti di AFLIN, creando così opportunità proprio dove è più difficile reperirle per metterle concretamente in circolo.

Prossimo appuntamento con AFLIN a teatro il 19 Maggio 2017 al Sistina con “M’accompagno da me”, sempre ad opera di Michele La Ginestra.

“Fai le cose difficili quando sono facili, e inizia le grandi cose quando sono piccole.
Un viaggio di mille miglia deve iniziare con un singolo passo”

(Lao Tzu)

Share

Articoli consigliati